Struccarsi correttamente: metodi e alternative naturali

22 Febbraio, 2020
Pubblicato da
struccarsi

Alzi la mano chi non ama struccarsi prima di andare a letto? Lo so bene, a volte lo dimentichiamo proprio, o più semplicemente certe volte siamo talmente stanche che proprio non ci va di andare in bagno e struccarci. Ma sai che struccarsi correttamente è davvero importante per la tua pelle? Trucco e smog che si accumulano durante la giornata impediscono alla tua pelle di respirare durante la notte. Ergo, se non lo fai ti ritroverai presto a combattere contro il grigiore e l’invecchiamento della pelle. E allora continua a leggere questo articolo e scopri tutti i metodi più semplici per struccarti correttamente a fine giornata.

struccarsi

Struccarsi correttamente, quali sono i metodi più semplici?

Struccarsi correttamente è un gesto semplice e di estrema importanza per la salute della nostra pelle. Ci sono davvero svariati modi per farlo in pochi minuti. Basta solo scegliere il tuo preferito. Ma prima di elencarti i diversi prodotti con cui struccarti, ricorda di scegliere sempre quello più adatto alla tue esigenze e di struccarti con gesti circolari e delicati in modo da non stressare la tua pelle. 

  • Latte detergente e tonico: Un connubio perfetto! Il latte detergente è ideale sia per rimuovere il make up a fine giornata, che per detergere il viso la mattina appena sveglia. Puoi utilizzarlo come struccante applicandolo direttamente sul viso oppure su un dischetto di cotone. Ideale per la pelle secca, va utilizzato spesso prima del tonico. Questo step infatti è fondamentale per ristabilire il PH della tua pelle.
  • Acqua micellare: Questo prodotto cosmetico a base acquosa e si basa sulla tecnologia delle micelle, molecole di tensioattivi che unendosi formano delle sfere in grado di attrarre come una calamita i residui di make up e smog. L’acqua micellare è davvero comoda per chi non vuole risciacquare il viso dopo la detersione. L’acqua micellare infatti ti lascia il viso pulito e come appena lavato.
struccarsi

E se bisogna struccarsi in fretta?

  • Salviettine struccanti: In viaggio, in palestra o per un fugace week end, le salviettine struccanti sono comode da riporre in borsa o in valigia. Se sei quella dall’ultimo minuto allora fanno proprio per te. Ma attenzione a non abusarne. Usale solo in caso di emergenza. Le salviettine struccanti infatti usate spesso seccano la pelle del viso.
struccarsi

Struccarsi con metodi naturali

E se  invece sei una fan dei metodi naturali? Non preoccuparti! Abbiamo delle soluzioni valide ed efficaci anche per te.

  • Oli: Dall’olio d’oliva agli oli vegetali come quello di mandorle dolci e di argan. La natura mette a disposizione svariati modi per struccarti efficacemente con il massimo risultato. Se utilizzi l’olio d’oliva evita di ingrassare la tua pelle. Unisci in un flacone una parte di olio a due di acqua. Miscela e utilizza un cerchietto di cotone per rimuovere il make up.
  • Camomilla: Con le sue proprietà lenitive è ottima per struccarti se hai la pelle e gli occhi sensibili. Se utilizzi questo metodo per struccarti sappi che la camomilla oltre a rimuovere le tracce di trucco è ottima anche per contrastare le occhiaie e per ridurre l’effetto degli occhi gonfi. Prepara un infuso di camomilla, lascialo raffreddare e immergi il tuo dischetto all’interno. Passalo delicatamente su viso e occhi. Et voilà! Le tracce di trucco spariranno in un batter d’occhio.

E tu invece quale metodo preferisci?

Tag: , , ,




Categorie

,

PRODOTTI CONSIGLIATI