Sottotono della pelle: come riconoscerlo e valorizzarlo

15 Febbraio, 2020
Pubblicato da
sottotono della pelle

Tu che ami valorizzare la tua bellezza e sei un’appassionata di make up sicuramente avrai sentito parlare di sottotono della pelle. E se ancora non conosci i segreti per individuare ed esaltare il tuo, sarai certamente curiosa di approfondire l’argomento. Conoscere il proprio sottotono è veramente fondamentale per la scelta dei colori, sia degli abiti che dei trucchi, da utilizzare per valorizzare la tua pelle. Certo a volte può sembrare difficile individuarlo, ma ti assicuro che una volta riconosciuto il tuo sarà estremamente semplice procedere alla scelta dei colori più adatti a te. E allora, tieniti pronta! Oggi parleremo nello specifico proprio di questo argomento.

sottotono della pelle

Sottotono della pelle, cos’è e come individuarlo

Quando parliamo del make up giusto per risaltare la tua bellezza è fondamentale individuare il proprio sottotono della pelle. Esso è una caratteristica della pelle che dipende dalla melanina, dal carotene e dall’emoglobina e può essere caldo o freddo. Se è caldo la tua pelle tenderà al giallo; se è freddo invece al rosa. Utilizzare i colori giusti ti faciliteranno ad esaltarlo e a rendere il tuo make up e il tuo abbigliamento più armonioso.

A questo punto sono convinta che sarai davvero curiosa di individuare il tuo. E allora sei pronta? Andiamo!

sottotono della pelle

Riconosci il tuo sottotono della pelle con i test

Riconoscere il tuo sottotono è davvero semplice tramite alcuni test ed esaminando il colore di parti specifiche del tuo corpo:

  • Il colore delle tue orecchie: Se la pelle delle tue orecchie tende al giallo, allora sicuramente avrai un sottotono caldo. Se invece tende al rosa, allora il tuo tono è freddo.
  • Il colore delle tue vene: Se le vene del tuo polso sono tendenti al verde, allora hai un sottotono caldo, se invece tendono al blu è freddo.
  • Il colore delle labbra: Se le tue labbra si avvicinano di più al color pesca allora hai un tono caldo, se invece sono più violacee allora il tuo tono è freddo.
  • Il colore della sclera dei tuoi occhi: Se la parte intorno alle tue pupille sono di color avorio allora hai un tono caldo, se è bianca allora hai un tono freddo.
  • Il colore della pelle abbronzata: Hai un tono caldo se, una volta abbronzata, la tua pelle diventa ambrata. Hai un tono freddo invece se la tua pelle una volta abbronzata si arrossa facilmente.

Se vuoi riconoscere il tono della tua pelle con un metodo più veloce ma altrettanto efficace, puoi, in alternativa, utilizzare gli accessori oro e argento per effettuare il tuo test. Mettiti allo specchio e provali entrambi. Se ti donano i primi allora il tuo sottotono è caldo, se ti valorizzano di più i secondi allora il tuo tono è freddo. Facile vero?

sottotono della pelle

E allora come valorizzare il tuo sottotono?

Una volta effettuati i dovuti test, e dopo aver individuato il tuo tono ti starai sicuramente chiedendo come valorizzarlo. Bene, sono qui proprio per questo! Vediamo insieme quali sono le tonalità che più ti valorizzano.

Se hai un sottotono caldo utilizza i colori che ricordano la terra e la natura. Usa il color cammello, tortora, il beige e il cipria (quello più tendente al beige). Se invece sei una coraggiosa e ami osare allora utilizza anche i colori più brillanti come il giallo, l’arancione, il rosso, il verde smeraldo, il viola, il marrone, il marsala e il color ruggine.

Se invece hai un sottotono freddo, valorizza la tua pelle con il nero, il bianco, il grigio, il rosa, l’azzurro, il blu e il bordeaux.

E allora cosa aspetti? Scopri subito il tuo sottotono!
Tag: , , ,




Categorie

PRODOTTI CONSIGLIATI